top of page

Il tuo 5x1000 a Fondazione Sidival Fila


Destina il tuo 5×1000 a Fondazione Filantropica Sidival Fila.

Firma nel riquadro Sostegno degli Enti del Terzo Settore iscritti al Runts e inserisci il nostro codice fiscale 92040110584.


Con il tuo 5x1000 sostieni la salute e l’educazione di bambine e bambini che vivono nelle aree più fragili in Sud America, Asia, Africa.


6 DOMANDE FREQUENTI

1. Cos’è il 5x1000?

Il 5×1000 non è una donazione, bensì la scelta gratuita di destinare una percentuale delle proprie tasse (pari al 5 per mille dell’IRPEF) ad una organizzazione con finalità sociale.

Una persona su due non è consapevole di quanto possa fare con una semplice firma!


2. Perché è diverso dall’8x1000?

Prima del 5x1000 già esisteva l’8x1000 che permette di sostenere la Chiesa cattolica o altre religioni. Sono scelte diverse e una non esclude l’altra. Puoi esprimere entrambe le scelte utilizzando la scheda fornita dall’Agenzia delle Entrate.

3. Come posso devolvere il 5x1000 a Fondazione Filantropica Sidival Fila ETS?

Basta consegnare al commercialista o al CAF il codice fiscale 92040110584

Serve anche la tua firma nel riquadro “sostegno degli enti del terzo settore iscritti al RUNTS” che si trova nella Scheda della Certificazione Unica (CU), o del Modello 730 o del Modello Redditi Persone Fisiche (ex Unico).


4. Quali sono le scadenze?

Hai tempo dal 2 maggio al 30 giugno 2023 per effettuare le scelte per la destinazione del 5x1000, in formato cartaceo, presentando la scheda, in busta chiusa, ad un ufficio postale. Se sei un dipendente o un pensionato che presenta il Modello 730 precompilato hai tempo fino al 2 ottobre 2023. Per chi presenta il Modello Unico la scadenza è il 30 novembre 2023.


NOTA: Se ti rechi all’ufficio postale, consegna la scheda firmata in busta chiusa avendo cura di scrivere sulla busta il tuo nome, cognome e il tuo codice fiscale accompagnato dalla scritta “Scelta per la destinazione dell’8 e del 5 per mille dell’IRPEF”.


5. Posso scegliere il 5x1000 se non presento la dichiaraizone dei redditi?

Sì, lo puoi fare compilando la scheda fornita insieme al CUD dal tuo datore di lavoro o dall’ente che eroga la pensione. Recati poi da un intermediario abilitato a trasmetterla (es. CAF o commercialista) oppure all’ufficio postale o allo sportello bancario. Il servizio per questi ultimi due è gratuito.


6. Cosa accade se non devolvo il 5x1000?

Se non scegli a chi devolvere il 5×1000 dell’IRPEF, la quota corrispondente verrà destinata in modo automatico allo Stato.

bottom of page